In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL LIGURIA – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

  • Home
  • Non categorizzato
  • Vaccini Covid, il sindacato in soccorso degli anziani: da oggi prenotazioni presso le sedi Spi Cgil, Fnp Cisl e Uil Pensionati
CONFEDERAZIONE ITALIANA SINDACATI LAVORATORI

PRIMO PIANO

    Vaccini Covid, il sindacato in soccorso degli anziani: da oggi prenotazioni presso le sedi Spi Cgil, Fnp Cisl e Uil Pensionati

    Pensionati vaccinoGenova, 18 febbraio 2021. Da oggi le sedi del sindacato pensionati di Cgil Cisl Uil saranno in grado di prenotare i vaccini contro il covid per le persone anziane “Invitiamo gli anziani che hanno più di 80 anni, soprattutto quelli soli o che hanno difficoltà a prenotare di recarsi o telefonare alle sedi dei Sindacati Pensionati”

    sono i tre Segretari di Spi Cgil Fnp Cisl Uil Pensionati Antonio Perziano, Giampiero Mattioli, Roberto Gambetti a darne annuncio “Su richiesta della Asl 3 ci siamo resi disponibili a questo servizio perché nella nostra città vivono molti anziani soli in difficoltà”.  Non sempre e non tutte le persone anziane hanno dimestichezza con l’informatica, in tanti non posseggono un pc o uno smartphone, alcuni non hanno parenti o amici che li possano assistere in questa incombenza “Siamo di fronte ad una campagna vaccinale di massa e l’aiuto del sindacato non poteva mancare – concludono i sindacalisti – chi ha bisogno di aiuto può rivolgersi alle nostre sedi, è sufficiente la Tessera Sanitaria, il codice fiscale e il numero di cellulare sul quale arriva la conferma della prenotazione da parte della Regione”.

    Stampa Email