In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL LIGURIA – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

  • Home
CONFEDERAZIONE ITALIANA SINDACATI LAVORATORI

PRIMO PIANO

    Scarso rispetto delle norme di prevenzione del contagio da Covid-19 nelle attività commerciali, i sindacati richiamano l'attenzione delle Associazioni datoriali

    CommercioGenova , 24 novembre 2020. Le Organizzazioni Sindacali di categoria del Commercio – Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil – lamentano una situazione di scarso rispetto delle norme di prevenzione del contagio da Covid-19 in molte attività commerciali, in particolar modo nella grande distribuzione. Alcune aziende sono più ligie al rispetto delle regole, altre inadempienti.

    Leggi tutto

    Stampa Email

    Tirrenia sospende le linee da e per la Sardegna, 500 lavoratori marittimi rischiano il posto di lavoro

    TirreniaAncora una volta Tirrenia / CIN annuncia sospensioni di linee da e per la Sardegna. Le tratte interessate sono, Civitavecchia Arbatax Cagliari, Genova Olbia, Napoli Cagliari Palermo, Termoli Tremiti. Tutto ciò perché non è stata proclamata una nuova gara per la continuità territoriale, da ciò consegue che oggi 500 lavoratori marittimi rischiano il posto di lavoro.

    Leggi tutto

    Stampa Email

    Un'altra morte sul lavoro, cordoglio della Cisl

    LuttoGenova, 19-11-2020: Un'altra morte sul lavoro, che si aggiunge alle tante avvenute in questo 2020 di lutto e di paura per il Covid. La Cisl ligure e genovese esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia dell'operaio che ha perso la vita stanotte, schiacciato da un macchinario a Masone. La nuova emergenza Covid si è aggiunta alle vecchie emergenze che non devono passare in second'ordine, perché hanno uguale gravità

    Leggi tutto

    Stampa Email

    Recovery Fund: dalla Regione Liguria nessuna idea di sviluppo per il nostro territorio

    Maestripieri Vesigna GhiniGenova, 16 novembre 2020. Venerdì scorso il Presidente Toti ha portato in giunta un lungo elenco di opere da finanziare con il Recovery Fund. Lo ha fatto senza confrontarsi con le parti sociali. Quello che abbiamo appreso dai media è un balletto di cifre: si è partiti da 136 progetti per 18 miliardi di euro, che poi sono scesi a 7 per risalire a 22,4 miliardi di euro. Cifre in libertà, dal momento che se tutto andrà bene l’Europa ci accorderà

    Leggi tutto

    Stampa Email

    Giovedì 19 novembre sciopero personale Enel Distribuzione

    Enel DistribuzioneGenova, 17 novembre 2020. Le Segreterie nazionali di Filctem Cgil Flaei Cisl Uiltec Uil hanno dichiarato 4 ore di sciopero del personale di Enel Distribuzione per giovedì 19 novembre 2020. Le assemblee svolte in queste settimane hanno visto una grande partecipazione di lavoratori preoccupati dalla forte volontà di e-distribuzione di accelerare sul ricorso alla terziarizzazione di attività legate all’esercizio della rete di distribuzione.

    Leggi tutto

    Stampa Email

    Imprese di pulizia, servizi integrati e multiservizi in piazza per il rinnovo del contratto. L’impegno di Consiglio e presidente Toti: accelerazione dello screening tra le addette e gli addetti alle pulizie a rischio Covid

    Avanzino TotiGenova, 13 novembre 2020 - Da oltre sette anni 600 mila addetti del comparto delle imprese di pulizia, servizi integrati e multiservizi attendono il rinnovo del contratto nazionale di lavoro. In Liguria sono circa 40 mila. Per questa ragione nella giornata di oggi le lavoratrici e i lavoratori hanno incrociato le braccia per l’intero turno. A Genova un doppio concentramento ha dato vita a un serpentone unitario che si è mosso lungo via XX Settembre. Il corteo, molto partecipato nonostante il tentativo di ampliare la precettazione 

    Leggi tutto

    Stampa Email