In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL LIGURIA – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

CONFEDERAZIONE ITALIANA SINDACATI LAVORATORI

#FUTUROALLAVORO, TANTISSIMI DALLA LIGURIA A ROMA

 

51956140 940809526109706 3656099831367073792 o

 

 

Guarda le foto che si trovano sulla pagina Facebook di Cisl Liguria

Sciopero autotrasporto: Filt Cgil Fit Cisl Uiltrasporti rispondono a Toti e Bucci

Autotrasportatori sciopero

Genova, 14 gennaio 2019: In merito alla nota congiunta del Presidente della Regione Liguria e del sindaco di Genova, vale la pena sottolineare che le risorse previste dalla legge di stabilità per l’autotrasporto sono destinate alle sole imprese e che oggi non è ancora disponibile il decreto attuativo che ne disciplina l’effettivo utilizzo. Permangono pertanto irrisolti i numerosi problemi dei lavoratori che hanno aderito allo sciopero di oggi sul Mobility package e proseguiranno 

la mobilitazione domani (con l'esenzione dei servizi minimi previsti dalla legge 146/90) al fine di ottenere finalmente risposte concrete alle questioni sollevate durante i mesi passati, problematiche che fino ad ora non hanno ricevuto alcuna soluzione. Riteniamo pertanto stucchevole il richiamo al senso di responsabilità, condizione che fino ad oggi le organizzazioni sindacali che hanno dichiarato lo sciopero dell’autotrasporto hanno saputo ampiamente dimostrare nell’estremo disagio che ha interessato la categoria dal 14 di agosto 2018. A titolo d'esempio si ricorda la vertenza relativa agli incidenti che si susseguono all'interno dei terminal, rispetto ai quali le organizzazioni sindacali attendono da tempo risposte. Oppure le questioni irrisolte sugli infiniti tempi di attesa e sull'assenza di condizioni logistiche come spazi vivibili per i camionisti esausti.

Laura Andrei, Mauro Scognamillo, Roberto Gulli Segretari generali Filt Cgil Fit Cisl Uiltrasporti Liguria

Stampa Email