In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL LIGURIA – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

  • Home
  • Categoria blog
  • Notizie Genova
  • Ricostruzione ponte Genova, sindacati edili: "Positivo l'incontro con il sub commissario. Nei cantieri priorità a sicurezza e applicazione del contratto"
CONFEDERAZIONE ITALIANA SINDACATI LAVORATORI

#FUTUROALLAVORO, TANTISSIMI DALLA LIGURIA A ROMA

 

51956140 940809526109706 3656099831367073792 o

 

 

Guarda le foto che si trovano sulla pagina Facebook di Cisl Liguria

Ricostruzione ponte Genova, sindacati edili: "Positivo l'incontro con il sub commissario. Nei cantieri priorità a sicurezza e applicazione del contratto"

Ponte MorandiSi è svolto in un clima fattivo e di collaborazione l’incontro a Genova tra le segreterie nazionali dei sindacati FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, e Ugo Ballerini, sub commissario per la ricostruzione del ponte Morandi, interessato dal drammatico crollo del 14 agosto scorso.

Al centro dell’incontro, chiesto dai sindacati, la predisposizione del cantiere per la ricostruzione del viadotto Polcevera dell’Autostrada A10. “Tra i temi affrontati oggi - dichiarano i segretari nazionali Mauro Franzolini, Stefano Macale e Antonio Di Franco – ci sono la sicurezza sul lavoro nei cantieri della ricostruzione e l’applicazione del contratto edile ai lavoratori impiegati, per evitare il fenomeno del dumping contrattuale. Inoltre abbiamo ottenuto la disponibilità del sub commissario per quanto riguarda il percorso di formazione per la ricollocazione dei lavoratori che hanno subito danni per il crollo del ponte, formazione che potrà essere gestita anche dal sistema bilaterale edile. Nel corso del prossimo incontro, già fissato per mercoledì 30 gennaio, si entrerà nel dettaglio dei temi per giungere poi alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa. Il nuovo ponte, secondo quanto comunicato da Salini Impregilo e Fincantieri, che si occuperanno della ricostruzione, verrà realizzato in 12 mesi: ci auguriamo davvero che i tempi siano rispettati – sottolineano i segretario di Feneal, Filca, Fillea – ma bisogna assolutamente evitare che la celerità dei lavori abbia conseguenze sulla sicurezza e sulla incolumità dei lavoratori impegnati”. Il sub commissario Ballerini è stato nominato insieme a Piero Floreani come vice del commissario Marco Bucci, sindaco di Genova. La realizzazione del ponte seguirà il progetto di Renzo Piano, che prevede una travata continua di lunghezza totale pari a 1100 metri, costituita da 20 campate.

Stampa Email